Mondo Inter

Mazzola: “Inter e Juve più vicine. Lukaku farà grandi cose. E su Conte…”

Mazzola, ex calciatore dell’Inter ha elogiato la nuova creatura di Conte dopo le quattro reti rifilate al Lecce. Lukaku, il gap ridotto con la Juve e la mano di Conte tra i temi toccati 

CONTE COME HERRERA – «A livello caratteriale si vede già la sua impronta. A me Conte ricorda molto Herrera: prima ti entra nella testa, poi ti mette in campo». Con queste parole, Sandro Mazzola, tra le pagine de “L’Unione Sarda”, promuove a pieni voti l’esordio ufficiale di Antonio Conte a San Siro, scomodando addirittura un totem della storia nerazzurra. «Il plusvalore tecnico ed emozionale che il tecnico salentino ha apportato all’organico pare esser venuto subito a galla, evidenziando come il gap con la Juventus si sia già ridotto, di quanto lo vedremo subito nelle prime partite. Ma non voglio dirlo ad alta voce, altrimenti porto sfiga». È evidente, dunque, quanto Conte abbia già preso in mano le redini della sua nuova creatura.

OBIETTIVI E SPERANZE – Quel che è certo è che i nerazzurri non vorranno accontentarsi di giocare un ruolo da comprimari nelle tre competizioni: «È ancora difficile dire come sarà la stagione dell’Inter. C’è ancora da lavorare, ma ci sono delle cose che mi sono molto piaciute. A cominciare dalla testa dei giocatori in campo». L’aspetto mentale, dunque, è probabilmente quello dove Conte andrà a battere con maggior insistenza, per permettere alla squadra di «andare avanti bene – continua Mazzola – sia in Italia sia in Europa».

LUKAKU E LA DIFESA –  L’esordio con gol del centravanti belga ex United ha ovviamente occupate le copertine e anche Mazzola incensa il nuovo acquisto: «Lo avevo già visto, mi piace. Deve ambientarsi e conoscere i compagni, ma può dare grandi soddisfazioni e fare grandi cose». La caratura dell’avversario, tuttavia, non consente voli pindarici eccessivi, anche alla luce di alcune piccole sbavature che la bandiera nerazzurra rimarca senza indugi: «A livello tattico non mi è piaciuto come si sono messi in difesa ad un certo punto del match, vale a dire nel miglior momento del Lecce, io non lo avrei fatto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh