Mondo Inter

Materazzi: «Inter, la Champions League ci deve dare spinta per la Serie A»

L’Inter affronterà fra pochi minuti lo Shakhtar Donetsk e, sperando che tutto vada per il verso giusto, si può chiudere il discorso ottavi già da stasera. Materazzi ha parlato a Inter TV di cosa significherebbe andare al prossimo turno di Champions League.

IL GRANDE EX – Per Marco Materazzi il mondo Inter resta sempre il suo presente: «A dire la verità non sono mai andato via, perché il mio cuore è sempre rimasto qui. Mi trovo a mio agio, non mi sento un ospite. La cosa più bella dopo la pandemia è la gente che torna allo stadio: anche al 75% San Siro fa paura e ci deve dare la spinta per andare agli ottavi. La Champions League è come due campionati, uno prima e uno dopo Natale. Questo ci deve aiutare per spingere in campionato per i prossimi due-tre mesi e ripresentarci in Champions League con le giuste motivazioni. Il rilancio di Andrea Ranocchia? L’ho visto e penso che sia meritato per quello che sta facendo da questi dieci anni, per quanto lui ami l’Inter. Ha girato tanto ma si è sempre messo in gioco, allenandosi da grande professionista quale è. Serie A senza padroni? Ci sono squadre molto attrezzate, bisogna fare i complimenti al Milan per quello che sta facendo in questi ultimi due anni. Però è giusto che la favorita sia chi ha vinto lo scudetto negli ultimi due anni, e siamo noi».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button