Massara: “Juventus-Inter, carico emotivo moltiplicato. Handanovic…”

Articolo di
6 Marzo 2020, 00:05
Dario Massara
Condividi questo articolo

Juventus-Inter ha finalmente una data, e stavolta non dovrebbero esserci più modifiche. Dario Massara, ospite dell’ultima edizione di Sky Sport 24, ha presentato il derby d’Italia di domenica (ore 20.45) e il recupero di Samir Handanovic, mai impiegato a febbraio.

SCONTRO DIRETTO – Per Dario Massara domenica in Juventus-Inter i nerazzurri si giocano tanto: «Una sconfitta dal punto di vista psicologico sarebbe una botta veramente incredibile. Si troverebbe tanto distante e avrebbe una sconfitta sulle spalle: non sarebbe tagliata molto fuori, ma sarebbe la maggiore indiziata per il terzo posto. Bisogna capire con quale spirito arrivano le due squadre, visto che hanno visto le tante modifiche della data. È già una partita che arriva con un carico emotivo moltiplicato per gli eventi degli ultimi giorni, fra i vari rinvii e tutte le polemiche che abbiamo sentito, dalle parole di Steven Zhang alle accuse e alle pressioni sulla Lega Serie A».

IL CAMPO – Massara indica le chiavi dell’avvicinamento a Juventus-Inter: «C’è stato il malore della madre di Cristiano Ronaldo con la sua partenza per il Portogallo. Dall’altra parte c’è stata la possibilità per Antonio Conte di aver potuto lavorare con Samir Handanovic, vicino al recupero al 100%. Dalla marea di voci fuori dal campo si arriva in campo, dove la Juventus non arriva da un buon periodo e ha l’occasione per riscattarsi e superare la Lazio in classifica. Per l’Inter è non l’ultima ma la penultima possibilità di rimanere nel trittico di squadre che si giocano lo scudetto. Romelu Lukaku è sempre on fire, mentre Lautaro Martinez che si è fatto vedere un po’ di meno di recente. Handanovic in campo è però un valore aggiunto notevole per Conte».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE