Marotta spinge per il ritorno di Oriali: serve figura di collegamento – TS

Articolo di
19 aprile 2019, 10:41
Gabriele Oriali

“Tuttosport” riporta che oltre a Conte Marotta punta al ritorno di Oriali. Il nuovo a.d. ritiene necessaria una figura di collegamento tra squadra e dirigenza, e il primo nome è quello dell’ex mediano.

GRANDE RITORNO – Marotta vorrebbe riportare in società Gabriele Oriali come figura di raccordo tra squadra e dirigenza. Un uomo di riferimento al fianco del prossimo allenatore dell’Inter, che si tratti ancora di Spalletti o del chiacchieratissimo Conte.

NECESSITA’ – Ma l’idea di avere un uomo forte fra club e squadra non è legata né al possibile arrivo del tecnico ex Juve (con cui Oriali ha stretto un bel rapporto nel biennio azzurro 2014-16) né a Oriali stesso, nel senso che l’ad nerazzurro in questi mesi ha capito di dover inserire questa figura per un rapporto ancora più stretto con l’area tecnica. L’ex mediano, chiaramente, sarebbe la scelta migliore, sia perché ha già svolto questo ruolo, sia perché ha alle spalle quasi 30 anni di Inter e quindi potrebbe anche trasmettere ai giocatori il giusto spirito nerazzurro.

NON SOLO LUI – Oriali è il primo nome della lista, dunque, ma non l’unico, nel senso che se non dovesse dare il suo ok al ritorno, l’Inter cercherà comunque un profilo giusto. Già nella stagione ’15-16 l’Inter fece qualcosa di simile, affidando a Dejan Stankovic il ruolo di club manager su richiesta dell’allenatore Mancini. Ma la prima scelta, così legata proprio a Mancini, lascerebbe il suo posto in nazionale a dodici mesi dall’Europeo? La risposta non è scontata, però Marotta ci sta lavorando, schiacciando sul tasto dell’interismo e sulla voglia di essere impegnato quotidianamente. Fra l’altro non è la prima volta che si parla di un ritorno: Ausilio nella primavera del 2017 lo incontrò un paio di volte, ma l’avvento qualche mese dopo di Sabatini fece tramontare questa ipotesi.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE