Marotta per cedere Lautaro Martinez vuole il sostituto, Forlan insegna – TS

Articolo di
12 Maggio 2020, 11:10
Beppe Marotta
Condividi questo articolo

Stefano Pasquino nel suo editoriale su “Tuttosport” sottolinea come l’Inter debba pensare al sostituto di Lautaro Martinez prima di cederlo.

MERCATO PARTICOLARE – Lautaro, ormai ne sono convinti un po’ tutti, ha detto sì al Barcellona. Troppo forte la tentazione di giocare con Leo Messi. Certi tram non passano tutti gli anni, senza contare che la Pulce il 24 giugno taglierà il traguardo dei 33 anni. Problema, per l’Inter ma soprattutto per Conte, è trovare un sostituto all’altezza. In tempi normali ci sarebbe l’imbarazzo della scelta per la necessità per molte società di fare player trading per sistemare i bilanci. In un mercato condotto in tempi di pandemia le coordinate vanno giocoforza cambiate anche perché la Uefa ha già deciso di allentare i cordoni del fairplay finanziario. Con una crisi i prezzi calano, ma cala anche la voglia di privarsi dei migliori.

MAROTTA PRONTO – Questa incertezza ha indotto Marotta ad alcune riflessioni: prima di dare il via all’operazione col Barcellona l’Inter dovrà avere in mano, oltre a un’offerta congrua e un paio di contropartite gradite, pure il sostituto dell’argentino. Questo perché non vuole trovarsi vittima di un pericoloso gioco a incastri tra chi proporrà giocatori a prezzi fuori mercato sapendo che l’Inter ha liquidità e chi sbatterà la porta in faccia ai nerazzurri per lo stesso timore.

MONITO DAL PASSATO – Nell’estate 2011 Moratti assecondò la volontà di Eto’o di andare in Russia senza un sostituto in mano. Al fotofinish fu preso Forlan dall’Atletico Madrid. Nel calcio come nella vita bisogna prendere lezione dal passato e l’Inter lo farà sicuramente. Anche perché adesso l’area tecnica la guida Marotta.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE