Mondo Inter

Marotta: «Calhanoglu? No sgarbo al Milan. Parole Mourinho stimolo»

Beppe Marotta, Amministratore Delegato Sport dell’Inter, ha risposto a José Mourinho. Lo ha fatto durante la presentazione del calendario della nuova Serie A (scoprilo qui). In precedenza ha parlato di Eriksen e delle sue condizioni

RISPOSTA – Beppe Marotta ha prima risposto a José Mourinho il quale aveva mandato una frecciatina al club nerazzurro (leggi le sue dichiarazioni): «Non voglio fare polemica. Mourinho lo si conosce da tempo. È una grande volpe furba a ama stuzzicare e stimolare gli avversari. Dalle sue dichiarazioni mi sento molto stimolato e sto al gioco. Questi siparietti servono a voi per creare motivi di discussione. Sta a noi non cadere nel tranello e non litigare».

MERCATO – Marotta ha chiuso parlando dell’arrivo di Hakan Calhanoglu: «Non è uno sgarbo al Milan. Si è trattato di un’opportunità di mercato. Oggi è toccato a noi prendere un gicoatore da loro, magari in futuro sarà il contrario. Il costo del lavoro è sproporzionato rispetto ai ricavi. Se i giocatori non accettano le condizioni diventa difficile e poi bisogna cederli».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button