Marinozzi: “Eriksen uomo ultima giocata. Inter, una novità e una sorpresa”

Articolo di
21 Febbraio 2020, 00:59
Andrea Marinozzi
Condividi questo articolo

Marinozzi ha commentato Ludogorets-Inter nel corso di “Terzo Tempo Europa” su Sky Sport. Il giornalista ha trovato molte note positive, fra cui ovviamente Eriksen che a Razgrad ha segnato il suo primo gol con la maglia nerazzurra.

VITTORIA UTILEAndrea Marinozzi vede quasi solo note liete dalla vittoria del tardo pomeriggio contro il Ludogorets: «L’Inter ha gestito benissimo. Ci aspettavamo tanto da Christian Eriksen: ha giocato all’inizio un po’ a ritmo basso, come il resto della squadra, poi è salito. Ha fatto tre tiri: gol, parata del portiere e traversa. Destro o sinistro non fa differenza: la qualità è arrivata. È stata sicuramente la sua serata, non brillante all’inizio ma poi è cresciuto. Uomo da ultima giocata: o segna o fa assist. Mi ha sorpreso Victor Moses: sono sorpreso dalla sua condizione fisica, ricordiamo che in Turchia (al Fenerbahçe, ndr) ha giocato sei partite prima di andare all’Inter. Per il resto il risultato è unaltro aspetto che si porta a casa l’Inter, arricchisce dopo un successo in Europa League. La novità è il finale, un 4-3-1-2 mai visto con Eriksen dietro le punte. Non so se è un sistema da provare in campionato, ma in Europa League proverà a sperimentare tanto. Eriksen è uno splendido finalizzatore».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE