Mondo Inter

Marino: “Inter, ecco perché i dieci milioni per Icardi sono giusti”

Pierpaolo Marino si schiera al fianco di Wanda Nara nella trattativa con l’Inter per il rinnovo di contratto di Mauro Icardi, che dovrebbe entrare nel vivo la prossima settimana. Il dirigente, intervenuto in collegamento con Rai 2 nel corso del prepartita di Sampdoria-Milan di Coppa Italia, ha spiegato perché, a suo avviso, la richiesta di ingaggio per il centravanti sia in linea con il suo valore.

GUADAGNO NELLA NORMA – Per Pierpaolo Marino la richiesta che l’Inter ha ricevuto per rinnovare il contratto di Mauro Icardi è corretta: «Sicuramente non è una cifra che, nella contigenza, spaventa i top club europei. D’altra parte ha anche ragione Wanda Nara perché Gonzalo Higuain, che è il termine di paragone a Milano per un attaccante come Icardi essendo il contraltare del Milan, guadagna circa nove milioni di euro. Lui con i bonus arriva a sei, secondo me uno che mette una clausola rescissoria superiore ai cento milioni (centodieci milioni di euro per l’estero dall’1 al 15 luglio, ndr) deve guadagnare, è una vecchia regola di chi fa gli ingaggi da dirigente, il 10% di quello che è il suo valore di mercato. Ecco perché i nove o dieci milioni di euro sono giusti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh