Marino: “De Paul? Provocazione Candreva non considerata! Irritati”

Articolo di
27 Settembre 2019, 00:19
Condividi questo articolo

Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica dell’Udinese, ha commentato a UdiNews TV quanto avvenuto questo pomeriggio con De Paul, la cui squalifica di tre giornate dopo la partita con l’Inter non è stata ridotta dalla Corte Sportiva d’Appello (vedi articolo). Secondo lui non sarebbe stata tenuta in considerazione la provocazione di Candreva.

NIENTE RIDUZIONEPierpaolo Marino commenta la mancata riduzione della squalifica di Rodrigo de Paul, che sarà assente anche in Udinese-Bologna di domenica dopo la manata ad Antonio Candreva contro l’Inter: «Per la verità siamo molto delusi, perché in realtà i nostri legali avevano preparato una difesa estremamente articolata, in cui si poteva dare ampia dimostrazione alla corte di come la sentenza del Giudice Sportivo fosse stata incongrua nei confronti di De Paul, anche presentando decine di precedenti in cui il Giudice Sportivo aveva sanzionato due giornate oppure la Corte d’Appello aveva ridotto la squalifica. Oltretutto siamo molto delusi perché non è stata, evidentemente, presa in considerazione l’attenuante della provocazione che è stata messa in atto nei confronti di De Paul, da parte di Candreva. Provocazione che è stata raccontata anche dai giornali, da terze parti, si sa per consolidata prassi del Giudice Sportivo che la provocazione costituisce un’attenuante nei comportamenti, in quanto diventano reazioni e non comportamenti fini a se stessi come atti violenti. Su questo noi eravamo molto fiduciosi di ottenere una riduzione, riteniamo di aver subito un provvedimento che è eccessivo nei confronti di De Paul, di conseguenza anche nei confronti dell’Udinese. C’è un po’ di irritazione e anche di delusione».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.