Mondo Inter

Marianella: «Inter ha resistito alla prima tentazione! Perdere Conte per Inzaghi…»

Marianella fa voltare pagina all’Inter, che ormai ha assimilato l’avvicendamento in panchina tra Conte e Inzaghi. Il giornalista di Sky Sport, ospite negli studi di “Campo Aperto” su Sky Sport 24, sottolinea i meriti del nuovo allenatore, che non ha un compito facile a Milano

QUESTIONE DI BRAVURA – Dopo aver indicato l’Inter come favorita in Serie A (vedi dichiarazioni), Massimo Marianella spiega il paradosso nerazzurro: «Romelu Lukaku è straordinario e sta diventando il più forte numero 9 a livello mondiale, inteso come centravanti vecchia maniera. L’Inter è stata brava, non fortunata. È stata obbligata a fare un certo tipo di scelte dal punto di vista economico, perché non aveva alternative. E le ha fatte bene, in modo oculato. Ha saputo resistere alla prima tentazione, che è quella di tenere tutto in cassa per tamponare quel buco che aveva. Ha messo in cassa tanto ma non tutto. E ha reinvestito bene quello che ha deciso di reinvestire, per prendere uomini mirati. Perdere Antonio Conte è stata una perdita fortissima dal punto di vista dell’impatto, all’interno dello spogliatoio. Per le idee, la capacità e la forza che ha. Ma l’Inter ha preso un allenatore giovane, bravissimo, che ha dimostrato forse addirittura di essere più bravo con l’Inter di quanto non si potesse percepire prima o gli venisse riconosciuto. Perché c’è tanto del lavoro di Simone Inzaghi in questa Inter». Questo il pensiero di Marianella sulla nuova Inter di Inzaghi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button