Marianella: “Euro 2020? Speranza! Tottenham? Anche senza Eriksen…”

Articolo di
14 Marzo 2020, 16:49
Massimo Marianella
Condividi questo articolo

In questo momento di emergenza totale per la pandemia da Coronavirus, tiene banco il possibile rinvio di Euro 2020 per permettere a campionati e competizioni europee di concludersi. Marianella ne parla su “Sky Sport 24”. Il noto giornalista e telecronista conclude con un pensiero sul Tottenham privo di Eriksen. Di seguito le sue dichiarazioni

EURO SÌ O NO Euro 2020 si giocherà oppure no? Massimo Marianella prova a rispondere al quesito: «Chi vince l’Europeo? Difficile dirlo adesso ma io credo che l’Italia ha chance di fare bene. Ho fiducia in Roberto Mancini e in questo gruppo di giovani. Anche l’Inghilterra ha buone chance, ma credo che l’Italia farà bene. Non posso dire però che andrà a vincere. Io penso che si possa sperare di poterlo giocare, magari allungando a luglio per finire ad agosto».

ADDII PESANTI – Marianella, grande esperto di calcio inglese, analizza la stagione del Tottenham dopo gli addii di Mauricio Pochettino e Christian Eriksen: «Per il Tottenham è stata una stagione maledetta: cambio allenatore, il progetto di Pochettino naufragato ed è arrivato in corsa José Mourinho. Poi ci sono stati gli infortuni, il vero limite della squadra. Prima l’infortunio di Harry Kane, poi quello di Son… mi sembra difficile. Ora deve puntare all’Europa dell’anno prossimo e anche questa squadra qui, nonostante abbia perso un grande giocatore come Eriksen, può farcela. Quando potrà colmarsi la differenza economica tra Serie A e Premier League? Sono tanti i giocatori che vogliono venire in Italia, come è successo per Eriksen e Romelu Lukaku, ma ancora siamo economicamente lontani dalla Premier».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE