Marchisio: “Rischio zero? Non può esistere. Spero si riparta”

Articolo di
10 Maggio 2020, 11:14
Claudio Marchisio
Condividi questo articolo

In una lunga intervista rilasciata a “Tuttosport”, Claudio Marchisio ha espresso il suo punto di vista sulla situazione, in particolare quella del calcio italiano. L’ex calciatore si auspica un ritorno in campo, pur con le necessarie precauzioni.

TORNAREClaudio Marchisio si augura vivamente che il calcio (italiano, e non solo) torni presto a rivivere, dopo due mesi di sospensione totale. E, inoltre, spera che non si attenda il livello zero del rischio di contagio. Ecco le sue parole: «Io mi auguro che si ritorni a giocare. Me lo auguro perché voglio pensare in modo ottimista e perché amo il calcio e sinceramente mi manca. Ora leggo che il problema sarebbe il rischio di contagio e non vorrei che si aspettasse il rischio di contagio zero. Perché il rischio zero in uno sport di contatto non può esistere. Bisogna cercare di strutturare tutto al meglio perché il rischio sia minore possibile, se ci si aspetta che sia zero allora non si riaprirà mai. E come il calcio non riaprirebbero mille altre attività che avrebbero lo stesso diritto del calcio di riaprire».

PORRE LE BASI – Marchisio chiarisce poi perché il calcio dovrebbe ripartire. Il suo commento: «E il calcio non deve riprendere per assegnare lo scudetto e decidere promozioni retrocessioni. Ma perché chiudere questa stagione significa porre le basi per la prossima. Anche perché, parliamoci chiaro, non ci sarà differenza tra maggio e settembre. Anzi, se si dà ascolto a certi scienziati, l’estate potrebbe essere una stagione che aiuta a limitare moltissimo i contagi, ma dall’autunno potrebbe esserci un ritorno di livelli più alti. Insomma, il finale di questa stagione porrebbe dei problemi che si potrebbero risolvere in vista dell’inizio della prossima».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE