Mondo Inter

Marchisio: «Juventus, manca un Barella. Conte vuole Inter ad alto ritmo»

Claudio Marchisio, ex importantissimo giocatore della Juventus, è intervenuto negli studi di “90simo minuto” su “Rai Due” per parlare di Inter-Juventus di questa sera. Inevitabile parlare dei grandi giocatori che possono essere protagonisti della sfida (QUI le probabili formazioni).

GRANDI PROTAGONISTI – Secondo Claudio Marchisio, che da giocatore è spesso stato protagonista di Inter-Juventus negli ultimi anni, non saranno solo gli attaccanti i grandi protagonisti di questa sera. L’ex centrocampista bianconero ha analizzato in questo modo il big match di San Siro: «Secondo me non solo Cristiano Ronaldo e Lukaku saranno determinanti, ma io metterei dentro anche Federico Chiesa e Achraf Hakimi. CR7 non mi ha fatto preoccupare per le prestazioni nelle ultime partite, perché anche quando non è in gara per 89 minuti, gli basta un’occasione e la butta dentro. Entrambe si giocano davvero tanto stasera, ma sicuramente la Juventus rischia di perdere qualcosa in più anche per i punti in meno rispetto alle milanesi. Inoltre questa sfida può dire tanto se possono giocare ancora per lo Scudetto oppure no. I bianconeri sanno che non possono sbagliare».

DUELLI DECISIVI – Marchisio, da ex centrocampista, ha poi analizzato proprio la zona di campo dove potrebbe decidersi la partita: «Tra i due centrocampi penso che alla Juventus manchi un giocatore come Barella. Le parole di Conte sono da prendere per belle, lui vuole un’Inter che parta a ritmo forte fin da inizio partita. La paura, secondo me, è di rischiare e non chiudere la partita visto che i nerazzurri subiscono abbastanza e potrebbe essere un’arma in più per la Juventus. La fascia sinistra dei bianconeri, con Hakimi e Barella ad agire, può soffrire. Di rimando i nerazzurri possono soffrire sull’altra fascia, con Young che dovrà affrontare Chiesa».

STADI VUOTI – Marchisio ha poi concluso con un grande rammarico, ovvero l’assenza del pubblico: «Nella Juventus sei abituato a vivere rivalità ogni domenica, non soltanto contro l’Inter. L’unica cosa che mi dispiace di questa sera è che non si potrà vedere il pubblico in una partita così bella e sentita».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh