Mondo Inter

Marchetti: “Messaggio di Spalletti a Wanda, non all’Inter! Adesso Icardi…”

Luca Marchetti – giornalista di “Sky Sport” -, nel consueto editoriale del giovedì per il portale “Tutto Mercato Web”, fa il punto della situazione sul caso Icardi all’Inter, delineando quello che potrebbe essere il futuro, ancora insieme, ma facendo attenzione alle evoluzioni del mercato

ICARDI SENZA FASCIA – L’editoriale di Luca Marchetti inizia dalla cronaca: “La notizia in casa Inter è di quelle che tengono l’attenzione alta per tutta la giornata, forse per tutta la stagione. Mauro Icardi non è più il capitano dell’Inter, Icardi non è convocato per la partita di Europa League contro il Rapid Vienna. Anzi di più: Icardi ha scelto di non andare in trasferta dopo aver saputo che non sarebbe stato più il capitano. E quindi si chiude il cerchio dopo tre o quattro giorni di alta tensione, in casa nerazzurra, dopo la vittoria contro il Parma. Che avrebbe potuto regalare quattro giorni di serenità ma che invece ha portato a una decisione clamorosa, con delle conseguenze ad oggi non ipotizzabili. La domanda più semplice da fare è una: Icardi è sul mercato? La risposta, almeno ad oggi, è no. Ma di sicuro ora non può professarsi più eternamente convinto dei colori nerazzurri visto che nella gestione complessiva di questa vicenda, indipendentemente da che punto la si guardi, ci sono degli errori. Icardi non rispondendo alla convocazione (almeno così ha raccontato Luciano Spalletti) ha legittimato ulteriormente la posizione molto dura (e sorprendente) dell’Inter”.

COLPA DI WANDA – Marchetti sottolinea qual è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: “Tutti si chiedono: ma cosa è successo di così grave? Non c’è un episodio specifico, di queste ultime ventiquattr’ore, ma quanto una serie di situazioni che all’Inter come società e all’Inter come spogliatoio non sono andate giù. Riguardanti la gestione del rinnovo di contratto di Icardi e tutto quello che gli gira intorno, ovvio, ma che poi hanno influito sul ruolo di Icardi. Il concetto fondamentalmente è uno solo: Icardi in questo momento non si sta comportando da leader all’interno dello spogliatoio (parla poco, non si espone, così almeno filtra dagli ambienti nerazzurri) e le dichiarazioni pubbliche di Wanda Nara non sul suo contratto, ma sulla stagione dell’Inter in TV (da «l’Inter voleva mandarlo alla Juventus» a «l’Inter dovrebbe comprare giocatori in grado di servire meglio Mauro») non piacciono ai suoi compagni. Insomma: in questo momento per quanto dolorosa è una scelta inevitabile. E in questo senso vanno anche ricondotte le parole di Spalletti dello scorso sabato: il senso era ‘sbrigatevi a fare il contratto a Mauro, così la smettiamo con le polemiche destabilizzanti in TV’. Era quasi più un messaggio a Wanda che ai direttori, era più un tentativo di salvaguardare lo spogliatoio”.

RINNOVO E MERCATO – Il caso Icardi non finirà qui per Marchetti: “Questa scelta non cambierà la stagione dell’Inter, ma di sicuro manda un segnale forte. La società e il gruppo valgono più di tutto. Fascia o non fascia, capitano o non capitano, nessuno mette in discussione quanto Icardi sia importante per l’Inter. E nessuno mette in dubbio la vicenda rinnovo visto che Icardi se l’è guadagnato a suon di gol. Qui c’è altro sotto: c’è un malumore diffuso che società e allenatore insieme hanno deciso di affrontare in questo modo per il bene di tutta la squadra. Ed è una scelta che potrebbe cambiare anche l’umore dell’ex capitano: potrebbe anche aprirsi un mercato fino a poco fa inimmaginabile. Posto che comunque Icardi ha un contratto ancora piuttosto lungo e un prezzo già fissato. Le evoluzioni di questa scelta sono imprevedibili. Di sicuro l’Inter ha voluto dimostrare di avere una stessa linea anche a costo di andare contro i totem. La società prima di tutto, il gruppo prima di tutto. La sensazione è che siamo solo all’inizio di quella che veramente rischia di diventare la telenovela dell’anno”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh