Marchetti: “Inter, sconfitta parte di crescita. Solo Asamoah al Camp Nou”

Articolo di
25 ottobre 2018, 08:37
Luca Marchetti

Nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb” il giornalista Luca Marchetti cerca di trovare dei lati positivi nella sconfitta di ieri dell’Inter a Barcellona. Uno risiderebbe nel fatto che i giocatori hanno fatto esperienza su un campo ostico come il Camp Nou, dove in precedenza soltanto un giocatore aveva già giocato.

QUASI ALL’ESORDIO – “Nella formazione iniziale dell’Inter soltanto Kwadwo Asamoah aveva giocato al Camp Nou in Champions League. Gli insegnamenti di Luciano Spalletti non hanno ancora attecchito completamente nella rosa nerazzurra. L’Inter non è riuscita a ripetere la prestazione fatta contro il Milan. Sicuramente perché il Barcellona non è il Milan, ma – come ha spiegato lo stesso allenatore – perché è mancata la capacità di poter giocare bene il pallone una volta riconquistato. Anche queste sconfitte fanno parte del processo di crescita e non sarà un caso che nel secondo tempo l’Inter ha nettamente migliorato la sua prestazione: magari qualche urlo (o consiglio) è servito”.







ALTRE NOTIZIE