Mondo Inter

Marcelino: «Volevo colpire l’Inter ma hanno preferito Pioli! Ragiono come Conte»

Marcelino – allenatore dell’Athletic Bilbao -, intervenuto come ospite a “Pomeriggio Sky Sport 24” su Sky Sport 24, viene incalzato sul suo possibile approdo sulla panchina dell’Inter, poi sfumato causa Pioli. Per Conte, invece, solo ammirazione

DA PIOLI A CONTE – La carriera di Marcelino poteva essere stravolta a ottobre 2016 ma qualcosa andò storto: «Quattro anni fa ho avuto la possibilità di allenare l’Inter. Al termine della seconda riunione con i dirigenti, pensavo di avere grandi possibilità di diventarne il nuovo allenatore. Ma la mattina successiva è cambiato tutto e hanno contattato Stefano Pioli. Non mi hanno dato spiegazioni. Probabilmente in quella situazione hanno preferito un italiano rispetto a uno straniero. Mi sono presentato all’incontro con alcune slide per dimostrarmi all’altezza della situazione. Perché penso che le squadre italiane vadano considerate come club di grande livello e rigore, frutto di grandi analisi. In questo modo ho cercato di ottenere la fiducia della dirigenza. Con Antonio Conte condivido il concetto sull’organizzazione come base di partenza per ogni squadra. Nell’Inter di Conte vedo automatismi che si ripetono in ogni fase di gioco. Questo mi fa capire che ci sia un grande lavoro dietro ed è molto importante, perché tutti tentano di identificarsi con facilità in essa». Queste le dichiarazioni di Marcelino, che magari prima o poi riuscirà ad approdare in Serie A.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.