Mondo Inter

Marani: «Il sogno di Conte? Vincere lo scudetto in Juventus-Inter!»

Matteo Marani fa un’affermazione grossa: la volontà di Conte sarebbe festeggiare la vittoria aritmetica della Serie A a Torino in Juventus-Inter, nella penultima giornata. Ecco le dichiarazioni del giornalista, ospite di “Terzo Tempo Europa” su Sky Sport.

DISTACCO DA GESTIRE – Matteo Marani ipotizza quando l’Inter potrà essere aritmeticamente campione: «Con la Sampdoria alla quartultima? Sì, può darsi. Credo che ovviamente il sogno di Antonio Conte sarebbe ovviamente vincerlo a Torino, contro la Juventus. Ma lo vincerà prima, perché ha tanti punti di vantaggio. Dico quello perché è simbolico: nel nome di Conte si racchiudono dieci anni di calcio italiani. Peraltro arriva a vincere assieme a Giuseppe Marotta: il ciclo della Juventus, partito con quei protagonisti, si chiude a Milano. Direi che l’Inter va avanti con la sua forza, che è un mix di forza e umiltà. Malgrado sia in testa al campionato, e abbia la forza per vincere le partite, ha la capacità e la mentalità giusta per saper soffrire. Anche col Sassuolo ha saputo gestire, ha fatto il 30% di possesso palla e tirato meno. Però fa queste partite: ha vinto le ultime cinque con un gol di scarto e non ne subisce. Ha la migliore coppia in Italia e fra le migliori in Europa: in generale è il migliore attacco del campionato. Io credo che ci possa essere una crescita, ma che sia troppo importante tornare a vincere: sono dieci anni di astinenza. Stavolta il fine vale molto più del mezzo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.