Marani: “Serie A, interruzione necessaria. Ora palla alla Uefa”

Articolo di
9 Marzo 2020, 22:21
Marani
Condividi questo articolo

Matteo Marani, noto giornalista di “Sky Sport”, ha espresso la sua opinione sulle decisioni governative di sospendere le manifestazioni sportive (QUI le ultime). Dopo giorni di polemiche istituzionali, anche la Serie A ha emesso il suo canto del cigno, ma resta il nodo delle competizioni europee. Parola alla Uefa

STOP NECESSARIO – L’emergenza Covid-19 sta mettendo in ginocchio l’Italia. Anche il calcio, e tutto lo sport in generale, è stato costretto a fermarsi dopo le ultime parole del premier Giuseppe Conte. Non sono state settimane facili per via delle polemiche tra i diversi organi decisionali coinvolti. Ne ha parlato Matteo Marani, in collegamento con gli studi di “Sky Sport 24”: «Per la Serie A, e tutto lo sport, era necessario mettere un punto decisivo. Ci ha pensato il governo a farlo. Ora voglio vedere come si muoverà la Uefa per le competizioni europee, poiché i temi nazionali e internazionali si incrociano in questo discorso. Credo però che la Uefa non abbia più molte alternative (si ipotizzano soluzioni alternative per disputare Inter-Getafe di Europa League, QUI le ultime). Man mano che l’emergenza tocca diverse nazioni, gli organi internazionali sono chiamati a rispondere adeguatamente. Spero decidano nei prossimi giorni, poiché l’ultima giornata di campionato ci ha fatto capire che il calcio non poteva rimanere fuori da queste misure restrittive. Secondo me si è perso anche troppo tempo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE