Marani: «Ora l’Inter è la squadra di Conte, Suning deve aiutarla»

Articolo di
6 Febbraio 2021, 16:03
Marani Marani
Condividi questo articolo

Matteo Marani, ospite negli studi di “Sky Sport”, ha parlato dell’Inter vittoriosa ieri a Firenze e delle note questioni sulla vendita della società

LA SQUADRA DI CONTE – Marani vede una squadra nerazzurra a immagine e somiglianza del suo allenatore: «Sembra che la squadra si sia compattata. Ha dimostrato ieri che è una squadra di Conte, lui spingeva in tribuna e loro spingevano in campo. Questo è il valore aggiunto, lo dico da inizio anno che bisognava che l’Inter si avvicinasse alla visione del suo allenatore. Sono 4 partite in campionato che non prende gol e in generale sta succedendo una cosa, Inter e Juventus hanno messo a posto la difesa e questo cambia gli equilibri. Bravo Conte e bravo Marotta in una situazione difficile. Io auspico che Suning aiuti l’Inter, è arrivato il momento. La può aiutare rinunciando a qualcosa, mi chiedo cosa sarebbe successo con Moratti. Moratti avrebbe messo davanti il suo amore infinito, ci sta, è nato interista e Suning no, ma devono agevolare l’Inter e mettere a posto questa cosa. Secondo me questo è l’unico grande ostacolo per vincere lo scudetto. L’Inter se non è forte come rosa lo è come mentalità e sacrificio. La Juventus ha usato 31 giocatori, l’Inter 22, c’è una differenza di rosa ma è compensata dallo spirito».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.