Marani: “Inter, tanta fatica in Champions League: ora stringere i denti”

Articolo di
12 Dicembre 2019, 14:03
Matteo Marani Matteo Marani
Condividi questo articolo

Matteo Marani, vice direttore di Sky Sport, ha commentato la sconfitta dell’Inter contro il Barcellona e l’uscita dalla Champions League. Secondo il giornalista, i nerazzurri hanno sprecato tante energie e ora devono stringere i denti fino al mercato

RAMMARICO – L’Inter è l’unica italiana che non si è qualificata agli ottavi di Champions League. E vista la situazione nel girone, un po’ di rammarico resta. Queste le parole di Matteo Marani, vice direttore di Sky Sport: «Non me l’aspettavo, pensavo che l’Inter potesse fare l’ultimo sforzo e qualificarsi. Le alternative del Barcellona si sono dimostrate di alto livello, mi dispiace anche perché penso a tutto lo sforzo fatto per arrivare fino a lì. L’Inter aveva quasi rinunciato alla Champions ma ha fatto una grande fatica per arrivare a pochi centrimetri dalla qualificazione. Inizialmente non pensavo che Conte puntasse sulla Champions League, sono stato smentito. Il finale è un po’ amaro perché c’era la possibilità di farcela. La partita si poteva decidere quando sono stati annullati i due gol».

FIRENZE E MERCATO – L’Inter ora deve buttarsi sul campionato, con la trasferta di Firenze in programma domenica sera. Marani analizza la sfida e il futuro dei nerazzurri: «Mi aspetto un’immediata risposta a Firenze, non è una partita semplice. Anche per la Fiorentina è una partita delicata. Bisogna vedere se c’è un piccolo contraccolpo, quest’anno ogni volta l’Inter ha risposto bene. Come dopo la socnfitta con la Juve. Bisogna stringere i denti e arrivare a gennaio, l’Inter arriva al mercato con un debito d’ossigeno. Ma la grinta di Conte è una rassicurazione per i tifosi».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE