Marani: “Inter stanca, Conte aveva ragione! Gennaio mercato decisivo”

Articolo di
19 Dicembre 2019, 14:40
Matteo Marani Matteo Marani
Condividi questo articolo

L’Inter nelle ultime partite contro Roma, Barcellona e Fiorentina ha evidenziato ancora una volta i problemi di stanchezza dovuti ai troppi impegni e alla rosa corta, dimostrando ancora una volta la situazione illustrata da Conte circa un mese e mezzo fa. Della situazione dei nerazzurri e di Inter-Genoa ha parlato il vice-direttore di “Sky Sport” Matteo Marani, proprio dagli studi dell’emittente televisivo.

MERCATO DECISIVO – L’Inter potrebbe sfruttare il mercato di gennaio per provare l’affondo decisivo per la conquista del campionato, ad oggi giocato ad armi pari con la Juventus nonostante le assenze in rosa. Il giornalista Matteo Marani ha parlato di questo e della partita contro il Genoa di sabato pomeriggio: «Serve l’attaccante che non si è dimostrato Pinamonti, che non può essere Favilli perché troppo giovane. L’Inter contro la Fiorentina arriva stanca, meno lucida e sta stringendo i denti. Quando Conte alzò la voce molto forte oggi il tempo ha confermato quelle che erano tutte le sue preoccupazioni nella speranza di avere giocatori. Gennaio sarà un mercato decisivo per lo scudetto, qualche anno fa il Napoli ebbe la possibilità secondo me di fare un mercato per vincer e il campionato e non lo fece, oggi l’Inter è un po’ in quella situazione, vediamo se Suning riuscirà a fare quello che il Napoli non riuscì a fare».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.