Marani: “Inter salvata da Handanovic. In mezzo serve qualità”

Articolo di
17 gennaio 2016, 15:06
Marani

Ospite negli studi di Sky Sport 24 il direttore del Guerin Sportivo Matteo Marani ha analizzato il pareggio ottenuto ieri dall’Inter sottolineando il brutto momento vissuto attualmente dalla squadra di Roberto Mancini a cui servirebbe forse un regista per mettere ordine.

MOMENTO NO – «Inter letteralmente salvata da Handanovic e questo deve far riflettere; non stanno attraversando un buon momento e su questo non ci sono dubbi. L’equilibrio dell’Inter si basava su un principio semplice ed elementare: difesa che non prendeva gol e davanti qualcuno che segnava. Invece nelle ultime gare hanno subito troppo e per la prima volta in stagione abbiamo visto degli errori difensivi. Quelli di Murillo sono stati clamorosi ma secondo si è portato un po’ dietro le ruggini delle partite precedenti e dell’errore contro il Sassuolo che psicologicamente può certamente pesare quando hai 23 anni».

MANCA UN REGISTA – Il mercato di gennaio potrebbe essere l’occasione giusta per prendere un giocatore di qualità in mediana: «Davanti la squadra segna poco, Jovetic o non Jovetic, dietro incomincia a prendere qualche gol e se l’Inter comincia a prendere qualche gol in più dello 0 con cui è andata avanti per molte partite, i suoi risultati iniziano a diventare degli 1-1 e non più degli 1-0. Dovrebbero anche sviluppare più gioco e in questo mercato di gennaio forse si può realmente ragionare sull’idea di costruire un pochino più di gioco in mezzo al campo».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE