Marani: “L’Inter oggi ci dirà se il nostro calcio fa un passaggio. Significati…”

Articolo di
21 Agosto 2020, 13:35
Matteo Marani Matteo Marani
Condividi questo articolo

L’Inter questa sera riporta un’italiana in finale di Europa League come non accadeva da ventuno anni, quando il Parma vinse la Coppa UEFA 98-99. Matteo Marani, in collegamento con Sky Sport 24, ha parlato di cosa la partita col Siviglia significhi per il calcio italiano.

IL VALOREMatteo Marani richiama la storia per presentare Siviglia-Inter: «Questa partita ovviamente ha un significato straordinario e importantissimo per tutto il movimento italiano. Ricordiamo che sono ventuno anni, l’ultima volta fu il Parma a vincere quella che allora si chiamava Coppa UEFA e ora si chiama Europa League. È proprio il significato che si porta dietro questa coppa per tutto il movimento nazionale. È stato un decennio difficile, per certi versi terribile per il calcio italiano, iniziato proprio con l’ultima vittoria dell’Inter. Allora era la Champions League con José Mourinho, potrebbe chiudersi simbolicamente con questa vittoria in Europa League: ha portato a due Mondiali malissimo e la mancata qualificazione dell’Italia (nel 2018, ndr). In mezzo sono passati dieci anni in cui non solo siamo riusciti a vincere l’Europa League ma non siamo nemmeno andati in finale, in Champions League c’è stata quasi solo la Juventus ma non ha vinto. Anni molto complicati e complessi: ecco perché oggi questa partita avrebbe un grande significato per il movimento. Io vedo segnali positivi, stanno anche arrivando delle proprietà straniere: questa vittoria dell’Inter potrebbe spingere a rendere internazionale il nostro calcio. Oggi però l’Inter ci deve dire se questo passaggio deve attuarsi».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE