Mondo Inter

Marani: «Inter-Juventus sfida molto bella, attese risposte da entrambe»

Matteo Marani, ospite negli studi di “Sky Sport 24”, ha parlato del prossimo turno di campionato e in particolar modo dell’attesissima sfida Inter-Juventus di domenica sera

ATTESE RISPOSTE – Marani si attende risposte da bianconeri e nerazzurri: «La mia parola è governo, argomento di attualità, ma c’è bisogno di governo anche nel calcio. Veniamo da un assetto tutto bianconero, stiamo assistendo alla fine di un governo per la nascita di un altro? Se mi chiedi le squadre che mi piacciono di più metto in assoluto l’Atalanta. Il Milan ha dato una grande prova e può diventare campione d’inverno, sarebbe una cosa straordinaria considerando che un anno fa era decimo. Dalla partita delle partite Inter-Juventus deve venire fuori una risposta da tutte e due, è un turno bellissimo e favorevole al Milan».

GLI ATTACCHI – Marani paragona i due attacchi: «Mi sembrano due coppie assortite benissimo quelle tra Lukaku e Lautaro Martinez e Morata e Cristiano Ronaldo. Mi sembra che Morata abbia trovato i movimenti giusti e non è facile essere il partner di Cristiano Ronaldo. Sono la grande forza delle due squadre. Lukaku è imprescindibile come Ronaldo, se vai a vedere i numeri è più avanti Ronaldo che incide di più dal punto di vista realizzativo, Lukaku è più complessivo, è un giocatore più leader anche dal punto di vista morale, psicologico, tattico. Spesso si gioca su di lui per far segnare Lautaro Martinez. Sarà una sfida molto bella».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.