Marani: “Inter? Juventus distante. Conte? Se perde controllo fa danni”

Articolo di
22 Settembre 2020, 20:47
Matteo Marani Matteo Marani
Condividi questo articolo

Le parole di Matteo Marani, noto giornalista e opinionista di “Sky Sport”, sul mercato dell’Inter, sulle ambizioni dei nerazzurri e sulla gestione di Antonio Conte

LOTTA A DUE – Il campionato dell’Inter ripartirà sabato prossimo, dal match di San Siro contro la Fiorentina. La sfida scudetto con la Juventus di Andrea Pirlo entrerà nel vivo a breve. Ma secondo Matteo Marani tra il club nerazzurro e quello bianconero c’è ancora un gap consistente: «L’Inter è ancora distante dalla Juventus. Ai nerazzurri manca N’Golo Kanté, ma questa comincia ad essere la squadra di Antonio Conte. Un allenatore deve giocare col modulo che lo fa esprimere meglio e lui vuole una squadra guerriera, non è Guardiola e lo sa. L’Inter dovrà portare l’aggressione e il pressing ai livelli che vuole il suo tecnico. Gli è sempre mancato un giocatore dinamico, come Arturo Vidal (ufficializzato oggi), ma anche Kanté che con Nicolò Barella accanto può fare faville. Aggiungendo esperienza e calciatori di successo, l’Inter può trionfare. Ma ora si vede l’abilità di chi fa mercato per i nerazzurri. Conte? Se perde il controllo, come accaduto a Bergamo e a Dortmund, fa danni a tutto l’ambiente Inter».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE