Marani: “Inter, Conte doveva fare di più. Sfogo sbagliato in modi e tempi”

Articolo di
2 Agosto 2020, 18:02
Marani
Condividi questo articolo

Marani ha parlato dello sfogo di Antonio Conte e della stagione dell’Inter ai microfoni di SkySport. Il giornalista critica il tecnico per la comunicazione e anche per alcune partite durante la stagione. Di seguito le sue dichiarazioni

SFOGO SBAGLIATOMatteo Marani fa il punto della situazione: «Conte ha fatto gli stessi punti di Mourinho (82). E’ stato un allenatore che quest’anno poteva fare di più e vincere lo Scudetto. C’erano le condizioni. C’è stato un momento in cui non è riuscito a fare la differenza come l’ha fatta in tutta la stagione. Mi riferisco a Lazio, Juventus e ai troppi pareggi interni. L’Inter ha pareggiato 10 volte. Dal punto di vista tattico e tecnico ha fatto sempre la differenza come in tutti i primi anni. Lo sfogo di ieri sera, però, credo sia sbagliato nei modi e nei tempi – dice Marani -. Penso che questo rischi di distruggere e non di costruire. L’Inter ha fatto un grande investimento su Conte e ha chiesto di fare la differenza: è l’allenatore nettamente più pagato. Se avesse preso già tutti i giocatori migliori, non ci sarebbe stato bisogno di lui. Aveva anche l’opportunità di fare un altro gradino e di vincere. Sulla comunicazione credo che si richiami a Mourinho, ma lui non ha mai detto parole contro Moratti e i dirigenti. E’ ingeneroso per quanto l’Inter ha fatto e investito parlare di calendari, dei discorsi di Lega: se è così non si può stare insieme».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE