Mondo Inter

Marani: “Inter, Conte forzerà la mano per vincere. Con Vidal alibi finiti”

Matteo Marani, ospite in studio per “Sky Sport 24”, ha esposto la sua opinione sui progetti dell’Inter prendendo spunto anche dalle parole odierne di Steven Zhang

ZHANG E CONTE – Marani parla di come si sta stingendo il rapporto tra Zhang e Conte dopo le dichiarazioni odierne del presidente dell’Inter: «La misura con cui ha scelto le parole. E’ un’intervista molto attenta e calcolata, forse Villa Bellini ha portato questo. Conte non voleva il carico e la responsabilità di dover vincere e Zhang se ne è ben guardato. L’Inter però deve vincere e Zhang è stato chiaro, deve sfoltire, ci sono giocatori chiaramente fuori dai progetti, giocatori con ingaggi elevatissimi. L’Inter ha 220 milioni di monte ingaggi in un momento in cui calano i ricavi. L’equilibrio va preservato e Zhang fa questo. Il rapporto con Conte si sta stingendo, Conte cercava il dialogo diretto col presidente e si stanno avvicinando. Credo che la mano la forzerà con Kanté perché è il giocatore che gli può far vincere lo scudetto».

IL CENTROCAMPO – Marani parla del centrocampo dell’Inter: «A Eriksen si chiedeva un ruolo base. Conte ha un’altra idea di calcio, vuole Vidal e Kanté per aumentare il pressing. Dovessero arrivare quei due diventa difficile fare gol all’Inter. Il punto debole dell’Inter è stata la pressione, con Kanté, Vidal e Barella diventerebbe un centrocampo insuperabile. Vidal è indispensabile per Conte, lo voleva già a gennaio. Finiscono anche gli alibi nel momento in cui viene preso Vidal».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.