Mondo Inter

Manicone: “Impatto Conte noto, Ibrahimovic oltre previsioni. Inter-Milan…”

Manicone è intervenuto in collegamento con “TMW Radio”. Queste le parole dell’ex centrocampista nerazzurro, ora vice di Petkovic nella Svizzera, sul derby Inter-Milan e sul valore aggiunto di Conte e Ibrahimovic.

STRACITTADINA – Così Antonio Manicone: «Il derby di Milano, a parte il momento, è sempre il derby Inter-Milan. Io ho fatto il settore giovanile dell’Inter, ci ho giocato e ho allenato nelle giovanili: è sempre particolare, ha un fascino tutto suo. È normale che tutte le squadre vogliano vincere, di norma la squadra meno favorita vince. Non so dire chi lo sia ora, ma credo l’Inter… Antonio Conte lo conoscevamo, si sapeva l’impatto che secondo me avrebbe avuto. Devo dire che da Zlatan Ibrahimovic ci si aspettava un impatto così, ma nella realtà è andato oltre le previsioni. Vedi una squadra che con lui ha acquisito autostima e sicurezza, chi gli sta vicino gioca più tranquillo e sereno. Sicuramente l’Inter giocherà fino alla fine per cercare di vincere più partite possibili, e poi vedere dove sarà. Si troverà davanti una Juventus che viene da otto scudetti consecutivi, è una squadra fortissima e ha un monte ingaggi fra i più alti d’Europa. Ha giocatori fortissimi, l’Inter sta arrivando vicino ma non è assolutamente semplice: la Juventus ha due squadre, una può giocare il campionato e l’altra la Champions League. È ancora la squadra favorita, vedremo se le altre riusciranno a fare qualcosa. Fino alla fine sarà un campionato competitivo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.