Mondo Inter

Mandorlini: “Inter, stagione normale. De Vrij il meno convincente! Perisic…”

Andrea Mandorlini ha rilasciato un’intervista ai microfoni del “Corriere della Sera”. L’ex difensore dell’Inter parla proprio della stagione dei nerazzurri, definendola normale e non sicuramente positiva. Il tecnico, inoltre, parla dei singoli e sminuisce Stefan de Vrij. Di seguito le sue dichiarazioni

Chi non ha reso come avrebbe dovuto?

«Premessa: l’Inter ha fatto una stagione normale, proprio come quella precedente. Da interista dico: come può essere giudicato positivo un campionato se ti ritrovi, proprio come l’anno scorso, con 26 punti in meno dalla prima? E sei pure uscito al primo turno di Champions, sei stato eliminato sia in Europa League che Coppa Italia? Se alla fine viene fatta passare per positiva la stagione interista è solo perché il terzo posto apre le porte alla Champions che porta nelle casse del club 50 milioni circa».

Tornando ai singoli: quali sono stati i meno convincenti?

«Visto da fuori posso azzardare de Vrij che, però, ha qualche attenuante visto che non è mai facile inserirsi in un nuovo ambiente. Anche Miranda, complice qualche infortunio, non ha reso come nella stagione precedente ed è finito spesso in panchina».

Perisic ha rimediato spesso l’insufficienza in pagella. Che ne pensa?

«Il giocatore ha enormi potenzialità ed è uno da top club anche se non sempre lo dimostra. Credo che Perisic abbia vissuto una situazione personale con qualche malessere di troppo visto che a dicembre avrebbe voluto andarsene. In questo contesto è difficile dare il massimo. In ogni caso non si trattiene nessuno controvoglia: se a giugno chiederà ancora di andarsene è meglio che l’Inter lo lasci andare».

Voto alla stagione dell’Inter?

«Nello scorso campionato la squadra di Spalletti aveva fatto 72 punti, non credo riesca a farne di più in questa, nonostante sia stato fatto un mercato importante. Così non va bene: il gap dalla Juve è rimasto invariato. Si è quasi ridotto quello col Napoli perché la squadra di Ancelotti ha fatto meno punti rispetto all’anno scorso. Confido in Marotta: il suo arrivo è fondamentale per la gestione della società. E i risultati si vedranno nella prossima stagione».

Fonte: Corriere della Sera – Franco Fiocchini

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh