Maldini: “Serie A? Dobbiamo provarci! No ai ritiri: troppi problemi”

Articolo di
17 Maggio 2020, 22:48
maldini
Condividi questo articolo

Maldini ha espresso la sua opinione sulla ripresa della Serie A, in collegamento negli studi di “Che tempo che fa”. Il Direttore Tecnico del Milan parla anche delle discussioni tra Lega e Governo sul protocollo sanitario (qui le ultime novità)

MALDINI CHIARO: LA SERIE A VUOLE RIPARTIRE

Paolo Maldini tra la battaglia al Coronavirus e la ripresa del calcio: «Come stai dopo il Covid-19? L’abbiamo avuto tutti e quattro in famiglia, adesso sto bene. Per 15-20 giorni è stata abbastanza dura, ci ho messo altri 15 giorni per recuperare le forze. Anche mia moglie ha sofferto, mentre i due ragazzi sono stati meglio, essendo più giovani. Ripresa Serie A? La mia opinione è che si debba provare a finire il campionato. Poi se non si riuscirà, non si finirà, ma occorre provarci. Il calcio è un’azienda, ha un grande indotto economico, ma anche una ragione sociale – dice Maldini -. Gli altri sport spesso sono sostenuti dagli introiti del calcio stesso. Dobbiamo adattarci in massima sicurezza, ma dobbiamo provarci. Protocollo? Complicatissimo. E’ molto difficile mettere insieme le parti. Ho partecipato alle ultime riunione: c’è un’idea generale di ripartire della Lega. Poi va trasferita alla Federcalcio che la riferisce al Governo. Se fosse un tavolo a tre sarebbe più facile. Non viene considerata la salute mentale dei calciatori: passare dal lockdown a ritiri di 25-30 persone per 2 mesi non sta né in cielo né in terra. Provocherebbe ulteriori problemi e infortuni». 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE