M.Lopez: “Wanda, situazione assurda. Icardi? Se raccontassi cosa dico…”

Articolo di
11 Gennaio 2019, 13:44
Condividi questo articolo

Intervistato in esclusiva dal quotidiano argentino Olé, Maxi Lopez è tornato a parlare del rapporto con l’ex moglie Wanda Nara e del capitano dell’Inter Mauro Icardi

SITUAZIONE ASSURDA – «Con la sorella di Wanda non c’è nulla. Non so perché siano state diffuse quelle foto. Io volevo dovevo passare l’ultimo dell’anno con i miei figli, ma si è opposta. Ho passato un’ora a discutere con lei per vedere i bambini, una situazione assurda. Non so cosa le passi per la testa, né cosa voglia ottenere con tutte queste situazioni. Non so cosa voglia creare. Le cose al momento non vanno affatto bene. Io mi occupo delle mie cose, lei non si occupa del suo ruolo di madre. Cerco sempre di evitare queste polemiche per non confondere i bambini. Mi chiama quando suo marito è impegnato, non capisco, preferisco tenermi fuori da questo gioco perché è malato. Si è sposata, ha avuto altri figli. Io voglio soltanto mantenere il rapporto con i miei figli, nient’altro. Mi chiama in giorni sempre ben precisi. Non voglio più aver a che fare col gioco che vuole creare».

COSE DI CAMPO – «Cos’ho detto a Mauro Icardi in campo l’ultima volta che ci siamo affrontati? Sono cose di campo. Ci sono messaggini, frecciatine, situazioni particolari. Ho preferito concentrarmi solo sul campo. Però se dovessi raccontare cosa gli dico, non mi lascerebbero più parlare con i miei figli per due anni».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.