Mondo Inter

Lulù Oliveira: «Lukaku giocatore incontenibile, sono rimasto senza parole»

Lukaku è andato a segno su rigore nel match dei quarti di finale contro l’Italia, ma il suo Belgio è stato eliminato dagli Europei. L’ex attaccante brasiliano naturalizzato belga Luis Oliveira, intervistato da “Calciomercato.com”, ha espresso la propria ammirazione per il numero 9 dell’Inter.

GIOCATORE IMPREVEDIBILE – Il Belgio è uscito sconfitto nel confronto contro l’Italia di Roberto Mancini, venendo eliminato ai quarti di finale di EURO 2020. Romelu Lukaku è andato a segno su calcio di rigore, arrivando a 4 gol nel torneo, ma la rete è stata inutile ai fini del risultato. Il bomber belga dell’Inter potrà ora godersi alcune settimane di meritatissimo riposo, prima di aggregarsi di nuovo al gruppo di Simone Inzaghi in vista della prossima stagione (vedi articolo). Ai microfoni di “Calciomercato.com”, l’ex attaccante del Belgio Luis Oliveira ha rivelato la propria ammirazione verso il centravanti nerazzurro: «Lukaku è un giocatore imprevedibile. Quando l’ho visto in Inghilterra per la prima volta sono rimasto senza parole. Non capivo come un calciatore con quella muscolatura potesse correre e muoversi così velocemente. Era semplicemente incontenibile. È quello che Lukaku fa ancora oggi. Lo vedo spesso giocare nell’Inter e gli piace molto appoggiarsi sul difensore avversario». Queste le parole di “Lulù” Oliveira, che confermano per l’ennesima volta le grandi qualità di Lukaku.

Fonte: calciomercato.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button