Mondo Inter

Lukaku, messaggio all’Inter: “UEFA a Parigi con Ronaldo prima finale vista”

Romelu Lukaku è stato intervistato da Sky Sport per la rubrica “I Signori del Calcio”. L’attaccante belga del Manchester United, in queste settimane indicato come possibile successore di Mauro Icardi all’Inter, ha fatto sapere di aver avuto un apprezzamento per i colori nerazzurri da piccolo grazie a Ronaldo, avendo visto la finale di Coppa UEFA 1997-1998 contro la Lazio.

POSSIBILE CHIAMATA? – Per Romelu Lukaku c’è un po’ di nerazzurro nei suoi primi anni di vita: «A soli sei anni ho dovuto definire degli obiettivi, che cosa avrei voluto fare nella vita. Già da lì volevo diventare un calciatore professionista, quando avevo cinque anni mio padre giocava ancora nella prima divisione e volevo che mi insegnasse. Ho anche visto la mia prima finale, fra Inter e Lazio in Coppa UEFA a Parigi, quando Ronaldo fece quel dribbling (a Luca Marchegiani per il definitivo 3-0, ndr). Lì ho pensato: “OK, se voglio essere un calciatore come Ronaldo devo lavorare duro e fare in modo che la mia famiglia stia bene”. Quando ho avuto sette-otto anni mia mamma è stata male e servivano soldi per curarla, ma grazie a Dio ci sono riusciti e diventando un calciatore professionista la mia famiglia è stata bene. Giocare in Serie A sarebbe davvero un sogno. Spero di poterci giocare prima o poi, anche se al momento sono concentrato sul Manchester United e sull’obiettivo quarto posto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh