Lotito: “DPCM illogico! Mio interesse? Evitare danni irreparabili al sistema”

Articolo di
28 Aprile 2020, 21:34
Claudio Lotito Lazio
Condividi questo articolo

Claudio Lotito ribadisce la sua volontà di ricominciare quanto prima la Serie A 2019/20. Il presidente della Lazio si scaglia contro il DPCM approvato da Conte, e rinnega lo scudetto come unica priorità. Ecco le sue parole nell’intervista al “Tg2”.

RUOLO SOCIALE – Il calcio ha un ruolo fondamentale nell’economia del Paese italiano, ma anche un ruolo sociale da non sottovalutare. Parte da questa considerazione Claudio Lotito, presidente della Lazio: «Dobbiamo partire da un presupposto. Sappiamo con certezza che questo virus non scompare da qui a pochi giorni, dobbiamo abituarci a conviverci. Al di là dei diritti televisivi, dei valori economici, che esistono e sono importanti, quello che conta di più è fare capire importanza del ruolo sociale del calcio».

DPCM ASSURDO – Lotito si scaglia poi contro il DPCM approvato da Giuseppe Conte nei giorni scorsi, ritenuto discriminatorio e illogico per come disciplina le attività sportive (vedi articolo). Ecco il commento: «Quel DPCM è illogico. Perché un giocatore che appartiene ad uno sport individuale si può allenare nei centri sportivi, un giocatore che appartiene a uno sport di squadra non si può allenare. Troveremo Dzeko e Immobile a Villa Borghese, è una cosa assurda».

INTERESSE UNICO – Infine, Lotito respinge le voci che vogliono la Lazio desiderosa di riprendere per tentare l’assalto allo scudetto. Ecco la sua spiegazione: «Al di là della nostra posizione in classifica, la mia posizione è sempre stata quella di evitare un danno grave e irreparabile al nostro sistema».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE