Mondo Inter

Lotito amaro: “Inter in Champions per un errore di de Vrij. Colpa mia che…”

Lotito – Presidente della Lazio -, ospite del “Corriere dello Sport”, torna su Lazio-Inter del 20 maggio 2018 che ha permesso all’Inter di tornare in Champions, ma l’argomento è ancora la presenza di de Vrij in campo

CHAMPIONS SFUMATA – Non va giù a Claudio Lotito la beffa subita dalla sua Lazio ormai diciassette mesi allo Stadio “Olimpico” di Roma: «Abbiamo perso la Champions League contro l’Inter avendo due risultati su tre. Ho visto quella partita. Già nel primo tempo abbiamo rischiato e dopo è successo quello che è successo… Bisogna prendersi la responsabilità di certe scelte. In primis la colpa è mia perché non sono intervenuto e non ho evitato certe decisioni. Sarei dovuto intervenire. Comincio ad avere un’età che mi porta a fare delle riflessioni. Io non avrei fatto giocare Stefan de Vrij (che aveva già firmato per l’Inter in attesa di trasferirsi a parametro zero il 1° luglio, ndr). Se l’allenatore alla fine lo ha schierato titolare è perché qualcuno ha avallato questa scelta. E alla fine mi pare che contro l’Inter abbiamo perso per un errore di de Vrij… Lo staff mi ha detto che de Vrij era un grande professionista, io da parte mia avevo detto che non avrebbe dovuto giocare, ma non ho obbligato nessuno. Io mi prendo sempre le responsabilità, anche quando prendo decisioni sbagliate. Accetto solo i doveri, non più i diritti. Non è una critica a Simone Inzaghi, ripeto, in primis la colpa è la mia che ho permesso di far giocare de Vrij».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.