Mondo Inter

Longhi: «Scudetto vicino per il Milan! Ma l’Inter non molla, però insegue»

Longhi nel suo editoriale su Sportmediaset ha commentato l’ultima giornata di Serie A con le vittorie delle prime quattro in classifica, in particolare Milan e Inter per la lotta scudetto.

MENO PARTITEBruno Longhi nel suo editoriale ha fatto il punto della lotta al vertice in Serie A: «Quando mancano 270 minuti alla fine del campionato, ritengo sia superfluo addentrarci per l’ennesima volta nella disamina delle peculiarità delle squadre in lotta per lo scudetto. Il Milan è questo, l’Inter pure. Hanno pregi e difetti. La filosofia di gioco non conta più. Conta arrivare primi sulla palla, sentire dentro la voglia di non mollare. Di tagliare il traguardo a braccia alzate. Il Milan con la Fiorentina avrebbe potuto chiudere la partita con largo anticipo. Invece per vincerla ha dovuto aspettarsi un mezzo regalo da Terracciano. L’Inter al contrario si ritrova a inseguire per colpa di una sbadataggine di un portiere. Il suo, Ionut Radu. Capitata a Bologna più o meno allo stesso minuto di San Siro. Il traguardo si avvicina e il Milan è sempre più padrone del proprio futuro. Il vantaggio è invariato, diminuiscono le partite. E non ha alcuna intenzione di rallentare. L’Inter non molla. Vince a Udine contro una squadra forte. Evidenzia per l’ennesima volta la sua grande abilità nel gioco aereo e nel rendere redditivi i corner».

Fonte: Sportmediaset – Bruno Longhi

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh