Longhi: «Perisic il più forte a sinistra nell’Inter. L’incostanza un problema»

Articolo di
16 Febbraio 2021, 15:45
Bruno Longhi Bruno Longhi
Condividi questo articolo

Perisic si è rilanciato nelle ultime partite, fra il gol a Firenze e l’ottima prova in fase di contenimento in Inter-Lazio domenica. Sul croato si è espresso Bruno Longhi, che in collegamento con Sky Sport 24 ha parlato dei pregi e difetti dell’ex Bayern Monaco.

IN RIPRESA – Così Bruno Longhi: «Ivan Perisic ha giocato un’ottima partita, ha fatto il terzino sinistro con la Lazio. Ha capacità aerobiche incredibili, è fortissimo nello scatto e sa marcare. Qual è il suo problema? Che non sai se ce l’hai oggi o domani, l’incostanza è stato sempre il suo tallone d’Achille. Abbiamo parlato tanto di Manuel Lazzari e Achraf Hakimi, invece lui è stato bravo a dare il 100%. L’altra sera è rimasto bloccato, poche volte ha superato la metà campo. Bisognerà vedere cosa succederà contro il Milan, che non ha Lazzari ma giocatori che amano il dribbling. Può essere, comunque, Perisic quel giocatore che serve all’Inter: sulla sinistra c’è stata rotazione con Ashley Young e Matteo Darmian. Se ha continuità Perisic è il più forte di tutti, bisogna vedere se dà disponibilità domenica prossima contro il Milan».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.