Longhi: “Non vedo perché Spalletti dovrebbe dimettersi”

Articolo di
8 febbraio 2018, 23:21

Fra ieri e oggi c’è qualcuno che ha azzardato che Luciano Spalletti dovrebbe dimettersi da allenatore dell’Inter dopo le frasi riportate dal quotidiano “Il Corriere della Sera”. Il giornalista Bruno Longhi, intervenuto a “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva”, ha totalmente smentito quest’ipotesi e ha anche sminuito il contenuto delle dichiarazioni che il tecnico toscano avrebbe fatto ad alcuni tifosi della Roma.

NIENTE DI PARTICOLARE«Non sono dichiarazioni, quelle sono delle chiacchiere o perlomeno una risposta a delle domande di tifosi, un qualcosa che non è ufficiale e poi dopo ognuno la vede a modo suo. Io faccio questo mestiere da tanti anni, il fatto che “Il Corriere della Sera” abbia messo un virgolettato su una chiacchierata fatta da Luciano Spalletti e dei tifosi della Roma è una cosa che non condivido. Non vedo perché Spalletti dovrebbe dimettersi quando ha detto qualcosa che ha detto in conferenza stampa e che tutti quelli che seguono il mondo Inter hanno più volte sottolineato. Semmai la vera frase di Spalletti è la spiegazione del perché non aveva mai fatto giocare Francesco Totti, fossi stato titolista avrei puntato su quello. Per quello che ha detto sull’Inter mi pare non ci siano i presupposti né delle dimissioni né di tutt’altro».







ALTRE NOTIZIE