Mondo Inter

Longhi: «Mercato Inter? Non grandissimo! Con il Lione si è vista una cosa»

L’Inter ha riportato Lukaku a Milano potenziando la rosa con due giovani come Asllani e Bellanova, un uomo di esperienza come Mkhitaryan e un buon portiere come Onana. Bruno Longhi – intervenuto nel corso di Microfono Aperto su Radio Sportiva -, dice la sua sul mercato nerazzurro 

FATTI – L’Inter, secondo Bruno Longhi, ha fatto un buon mercato senza dimenticare cosa ha perso: «Il fatto che l’Inter debba fare 70 milioni di plusvalenza è risaputo così come il fatto che debba autofinanziarsi per la situazione di Suning. Il discorso di Lukaku è un qualcosa che si vedrà dopo, oggi il valore di acquisto del giocatore non è stato stabilito. Tra un anno le cose potranno cambiare. È tutto ancora in divenire».

PEDINE – Prosegue Longhi: «Io sinceramente non mi sono mai allineato con coloro che ritengono un grandissimo mercato quello dell’Inter però ha ulteriormente potenziato quello che è stato l’attacco più forte della scorsa stagione perché è tornato il super bomber di due anni fa. Però ricordo che ha perso anche il miglior giocatore della passata stagione, ovvero Perisic. Si è visto anche con il Lione che seppur sia stata data la palma del migliore a Dimarco, un conto è avere Dimarco e un altro avere Perisic. Io non penso sia stato un mercato negativo ma un mercato in cui l’Inter ha leggermente migliorato la situazione di un anno fa. La squadra era già forte l’anno scorso, ora ha potenziato l’attacco ma ha perso una pedina come Perisic».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh