Longhi lancia l’allarme: “Inter? Nessun acquisto, ci sono problemi seri!”

Articolo di
7 Gennaio 2021, 15:44
Bruno Longhi Bruno Longhi
Condividi questo articolo

L’Inter ieri è caduta contro la Sampdoria, interrompendo la striscia di otto vittorie consecutive. Bruno Longhi – ospite negli studi di “Sky Sport 24” – parla della prestazione dei nerazzurri ma lancia anche una bomba sulla situazione economico-finanziaria del club

GIOCO SENZA GOL – L’Inter ieri contro la Sampdoria ha creato molto, senza però riuscire a ribaltare il risultato. Bruno Longhi mette a paragone la partita dei nerazzurri con quella del Napoli: «Chi ha visto ieri Inter e Napoli, si sarà accorto che sono state due partite simili: tantissime occasioni da gol sia da una parte che dall’altra. Quando le crei vuol dire che hai sviluppato il gioco. Ho visto l’Inter iniziare la partita in maniera travolgente, pensavo finisse 4/5-0 anche a Genova e invece poi il calcio concede a chiunque di avere un momento di celebrità e ieri è stato così per Spezia e Sampdoria. L’Inter non ha messo in campo Lukaku per problemi muscolari e si è visto che ovviamente non è riuscita ad ottenere ciò che invece la Roma è riuscita a fare a Crotone con il vice Dzeko. Il vice Lukaku non ha funzionato».

ERRORI – Longhi prosegue analizzando la prestazione dei nerazzurri: «Se tu hai Lukaku anche con mezza gamba, il rigore te lo mette dentro di sicuro. Ieri è stata un’Inter migliore di quella che aveva vinto contro lo Spezia. Alimenta più ottimismo oggi rispetto ad altre partite. Sanchez è vero che ha cucito bene il gioco, ma non dimentichiamo che Hakimi gli ha dato una palla sulla testa che andava solo messa dentro. Ha fatto errori clamorosi. Mi sentirei di censurare la sceneggiata di Barella quando ha colpito la palla con la mano e ha fatto finta che fosse con la testa. Temeva secondo me non tanto il rigore, quanto i rimbrotti di Conte. L’Inter non sta in una situazione felice per quanto riguarda la difesa. Le palle gol arrivano sempre. Non è tutto sistemato. È una squadra sempre soggetta a subire non solo l’attacco avversario, ma anche gli stessi errori».

PROBLEMI – E sul tema mercato, Longhi sgancia una bomba senza sbilanciarsi troppo: «Forse si sta mistificando un po’ quella che è la situazione in casa Inter: anche se ci saranno cessioni o verranno prestati giocatori, il club nerazzurro non acquisterà nessuno. O se lo farà, c’è solo la possibilità Eder, che non costa niente. Non voglio entrare nei dettagli della situazione economico-finanziaria, ma ci sono problemi seri».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.