Longhi: “Inter-Juventus, Brozovic fondamentale. Su Sensi…”

Articolo di
5 Ottobre 2019, 12:29
Bruno Longhi
Condividi questo articolo

Ai microfoni di “Radio Sportiva”, durante il “Microfono Aperto”, il giornalista Bruno Longhi ha parlato di Inter-Juventus in programma domenica sera. Una sfida che vede contro le due squadre più in forma del campionato, che però arrivano a questa gara con pregressi diversi. Saranno fondamentali le prestazioni di alcuni singoli, per l’Inter quelle di Brozovic e Sensi su tutti.

MOLTE COSE DA DIMOSTRAREInter-Juventus non è ancora una sfida decisiva per lo scudetto secondo Bruno Longhi: «Al di là della classifica, è importante vedere come giocheranno le due squadre. Quello che conta è il tipo di atteggiamento: l’Inter deve dimostrare di non essere inferiore alla Juventus, che al contrario deve dimostrare di essere ancora superiore. Sarà fondamentale l’interpretazione della partita di Miralem Pjanic da una parte e di Marcelo Brozovic dall’altra. A centrocampo sono entrambe molto forti, forse i tre della Juventus hanno più esperienza ma i tre dell’Inter sono in grande forma».

INTER-JUVENTUS, L’AVVICINAMENTO – I nerazzurri di Antonio Conte arrivano alla sfida con la Juventus dopo la prova di Barcellona, che ha visto Lautaro Martinez (quasi certamente titolare domani sera, vista la squalifica di Alexis Sanchez, ndr) tra i migliori in campo: «A Lautaro Martinez manca un pizzico di velocità, se ce l’avesse riuscirebbe a liberarsi meglio al tiro, ma stiamo parlando comunque di un ragazzo molto giovane. Le partite non sono mai a senso unico, neanche contro le piccole: pensare che l’Inter possa dominare a Barcellona è pura utopia. Nei primi sessanta minuti ha avuto la possibilità di realizzare altri gol, ma non si può pensare che i blaugrana stiano a guardare».

E STEFANO SENSI? – Longhi infine ha commentato anche la scelta della Lega Serie A di premiare Franck Ribéry, neo-acquisto della Fiorentina, come miglior giocatore del mese di settembre: «Ribery ci ha abbagliati contro il Milan, Stefano Sensi ha avuto più continuità, ma sono d’accordo sul fatto che il francese sia il miglior giocatore di settembre, anche se Sensi ha in più la prestazione contro il Barcellona».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE