Longhi: “Icardi goleador numero uno, da giocatore ha limiti”

Articolo di
12 febbraio 2018, 23:45

Intervenuto a “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva”, il giornalista Bruno Longhi ha dato un giudizio su Mauro Icardi: l’attaccante e capitano dell’Inter, strepitoso quando si tratta di giocare in area di rigore, avrebbe invece dei limiti a livello complessivo.

CALCIATORE A 360°«Mauro Icardi? Determinante sì, però la valutazione dev’essere fatta in maniera seria. Icardi è un serpente velenoso in area di rigore e riesce sempre ad anticipare l’avversario, però è una sorta di battitore: arriva la palla e la butta in porta. Quando c’è bisogno della collaborazione sul palleggio lascia molto a desiderare, lo possiamo considerare il numero uno fra i goleador ma da giocatore ha dei limiti. Chiaro che se giocasse in una squadra di grande livello come costruzione di gioco, che lo mettesse in condizione solo di fare gol, sarebbe il migliore, ma qui deve adattarsi a giocare a calcio coi compagni e qualche pecca sicuramente c’è».







ALTRE NOTIZIE