Mondo Inter

Longhi: «Con Lautaro Martinez via l’Inter meccanismo diverso. Dybala si accontenta»

Longhi non esclude che alla fine possa essere Lautaro Martinez il nuovo sacrificato dell’Inter per questo mercato. Da Microfono Aperto su Radio Sportiva il giornalista parla anche della questione Dybala.

PARAMETRO ZEROBruno Longhi ricorda come Paulo Dybala si è liberato con la Juventus: «Perché non ha rinnovato? C’era stato un accordo verbale, una stretta di mano ma niente di scritto, alla fine del 2021. A Dybala sarebbero stati offerti otto milioni più bonus, per arrivare a circa dieci. A un certo punto la Juventus ha fatto delle valutazioni che l’hanno indotta a non rinnovare a Dybala, ha chiuso il discorso. Visto che quello che offriva la Juventus non c’è più Dybala si dovrà accontentare: andrà al miglior offerte, se gli darà sei milioni più bonus molto probabilmente accetterà».

QUALE SACRIFICATO? – Longhi parla delle cessioni: «Sappiamo benissimo che l’Inter dovrà chiudere questo mercato con una plusvalenza di circa sessanta o settanta milioni. Se il sacrificato sarà Alessandro Bastoni, unico che ha richieste soprattutto fuori dall’Italia, è chiaro che dovrebbe provvedere con un difensore. Se invece il sacrificato dovesse essere Lautaro Martinez, alla faccia delle dichiarazioni sue che dice di voler rimanere, è chiaro che si innesca tutto un meccanismo diverso. Arrivano Dybala e Henrikh Mkhitaryan, la partenza di Lautaro Martinez attiverebbe il discorso del ritorno di Romelu Lukaku o di un altro sostituto. Bisogna vedere quale sarà la cessione dell’Inter, in base a questo vedremo quale sarà il futuro della squadra. Oggi come oggi pensare all’ipotesi Lukaku fa storcere un pochino la bocca a chi è vicino all’Inter, perché non è una cosa molto semplice. Guardando la logica il Chelsea lo ha strapagato: l’Inter dovrebbe ritrovarsi un giocatore che si è fatta pagare centoquindici milioni in prestito».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh