Mondo Inter

Lombardo: «Inter, in Champions League contano dettagli. Ma una nota positiva»

Il giornalista Marco Lombardo, ospite di Sportitalia Mercato, valuta quanto fatto dall’Inter in Champions League. A suo avviso c’è ancora la possibilità di sistemare il girone, nonostante il misero punto nelle prime due giornate.

DATI CONFORTANTI – Per Marco Lombardo la situazione non è certo irrimediabile: «Inter-Real Madrid è stata una partita dove l’Inter ha veramente sbagliato di tutto. Poteva tranquillamente segnare uno o due gol al Real Madrid, poi l’ha preso all’ultimo. In Champions League è questione di dettagli, che a volte arrivano all’89’. Poi è chiaro che arrivi alla fine, puoi segnare due volte e il portiere fa il miracolo. L’altra faccia è che, in una partita dove l’Inter ha giocato onestamente sotto livello se non maluccio, comunque le sue tre-quattro occasioni le ha avute. C’è una nota positiva in questo, poi vediamo contro lo Sheriff che è diventata improvvisamente la squadra da battere del girone. E devi batterla due volte».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button