L’obiettivo dell’Inter è la clausola di Icardi – TS

Articolo di
14 febbraio 2018, 11:34

“Tuttosport” scrive che l’obiettivo dell’Inter col nuovo rinnovo di Mauro Icardi è alzare o eliminare la clausola rescissoria del suo bomber. Quella attuale infatti non è più adeguata.

RINNOVO E CLAUSOLA – I primi contatti tra Ausilio e l’entourage di Icardi sono arrivati, e l’obietivo è il rinnovo. Un prolungamento con ricco ritocco dell’ingaggio che l’Inter confida porti come conseguenza la cancellazione della clausola di rescissione da 110 milioni – valida per l’estero dal primo al 15 luglio -, al fine di mettere al riparo il club non tanto da un possibile addio di Icardi, quanto da una partenza a cifre inferiori a quelle che si potrebbero incassare con una trattativa “libera”. Il tema è caldo da mesi. Volendo dall’estate scorsa quando il Psg ha acquistato Neymar per 222 milioni: da quel momento si è capito che i 110 milioni della clausola di Icardi rischiavano di essere un incentivo per alcuni club ad acquistarlo. Icardi è sul taccuino di diversi club europei, in primis il Real Madrid.

OBIETTIVO PRECISO – L’Inter secondo “Tuttosport” ha un obiettivo chiaro ed è disposta, nel limite del possibile, a venire incontro alle richieste di Icardi in termini di ingaggio: i nerazzurri vogliono togliere o al limite aumentare fino a 200 milioni la clausola di rescissione. Nel primo caso, senza clausola, l’Inter avrebbe più forza in sede di trattativa per una cessione, nel secondo il “sacrificio” per l’addio del bomber sarebbe amaro, ma non troppo.







ALTRE NOTIZIE