Lo spogliatoio dell’Inter si ricompatta e crea il “patto Champions” – CdS

Articolo di
27 febbraio 2019, 11:02
Esultanza Inter

Voglia di rivalsa, nuovi stimoli e individuazione dei nemici. Così l’Inter, secondo il “Corriere dello Sport”, è riuscita ad uscire dal tunnel di risultati negativi del 2019. La squadra nerazzurra si ritrova con uno spogliatoio ricompattato dalle ingiustizie con l’obiettivo Champions League in testa.

SPOGLIATOIO RICOMPATTATO – “Patto per la Champions. E’ quello che hanno stretto i giocatori dell’Inter. Tutto quello che è successo nelle ultime settimane, a cominciare dal caso-Icardi, fino ad arrivare al rigore inesistente assegnato domenica scorsa alla Fiorentina, ha finito, infatti, per riunire uno spogliatoio, sfilacciato da tensioni interne che continuavano a moltiplicarsi. A fine 2018, l’Europa che conta sembrava una formalità, in ragione del vantaggio accumulato, ma anche di una formazione che, comunque, girava e raccoglieva risultati. Con il nuovo anno, invece, ecco la serie di cortocircuiti che ha messo in discussione tutto”.

STIMOLI NUOVI – “Ma prima di compromettere definitivamente la situazione, è scoccata la scintilla: Handanovic e compagni hanno trovato il modo di compattarsi, mettendo da parte incomprensioni e interessi personali. Ora conta solo l’obiettivo comune, per cui è diventato necessario combattere. E così sono stati identificati anche i ‘nemici’, quindi le ingiustizie, come quella subìta al Franchi, ma a questo punto anche Icardi. Insomma, conquistare la Champions, superando questi ostacoli e dimostrando di poter fare a meno della stella considerata più brillante, è diventato uno stimolo in più. Che alla fine potrebbe fare la differenza”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE