Livaja e l’Inter: “Porterò sempre un bel ricordo”

Articolo di
2 gennaio 2016, 18:14

L’attaccante croato dell’Empoli ha parlato della prossima sfida che lo vedrà opposto all’Inter, squadra in cui è cresciuto e dove ha scritto pagine importanti in primavera

Alla ripresa del campionato l’Inter sarà chiamata alla non facile sfida in casa dell’Empoli, sfida in cui troverà da avversario un ex gran prospetto del suo vivaio come Marko Livaja. L’attaccante croato, autore di 4 gol in maglia nerazzurra (tutti in Europa League) ha parlato in esclusiva ai microfoni di pianetaempoli.it ammettendo di non avere rimpianti verso il suo passato in nerazzurro, del quale conserva comunque un buon ricordo: “Con l’Inter le cose più importanti le ho fatte in Primavera con Stramaccioni dove abbiamo vinto anche lo scudetto. Ho lasciato molti amici a Milano, ho il ricordo dell’esordio con la prima squadra ma non ha rimpianti per come è andata, io avevo bisogno di giocare e li non c’era spazio in quel momento per me, quindi c’è stata la decisioni di andare all’Atalanta. Porterò come dietro sempre un bel ricordo perché la società nei miei confronti è stata sempre presente ed onesta”.

L’EMPOLI PUO’ CREARE PROBLEMI ALL’INTER- La prossima sfida di campionato sarà quindi un tuffo nel passato per Livaja, convinto che il suo Empoli possa creare dei problemi all’Inter: “Una bella partita. Siamo due squadre che giocano bene e che fanno della velocità la loro arma in più. Loro sulla carta sono favoriti, hanno grandi campioni in squadra, ma noi siamo un grande gruppo e sono certo che faremo un’altra partita importante e gli metteremo molto in difficoltà”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE