Mondo Inter

Lippi: “Icardi, apprezzo linea rigorosa dell’Inter. Lavorare con Conte…”

Marcello Lippi, ex CT della nazionale italiana campione del Mondo nel 2006, ha parlato ai microfoni del quotidiano “Il Giornale” dell’epilogo del caso Icardi e della nuova Inter di Conte. Ecco un estratto della sua intervista.

IL LAVORO DI CONTE – «Per commentare il lavoro di Conte basta vedere la reazione dei giocatori. È sufficiente sentire i loro racconti entusiasti per capire in quale clima abbiano cominciato a lavorareIl merito è dell’intesa che c’è tra Antonio e Marotta derivata dalla loro comune esperienza alla Juventus. Mi piace moltissimo Lukaku, come calciatore e come uomo. Conosco Antonio e so che sarà un martello pneumatico durante la settimana perché il suo obiettivo è dare continuità di rendimento a una squadra che per storia recente e passata, è sempre stata un giorno cicala e un giorno formica».

BUON SENSO – «Icardi al PSG ha sorpreso anche me e devo dire che ho molto apprezzato la linea forte e rigorosa dell’Inter: alla fine ha prevalso il buon senso. La soluzione adottata soddisfa tutte le parti. Il giocatore ha avuto il rinnovo del contratto con l’Inter ed è andato a giocare a Parigi, che vuol dire Champions League. La società nel mentre ha liberato Appiano Gentile da una spina nel fianco di Antonio Conte che può proseguire nel suo lavoro di costruzione del suo gruppo. In un colpo solo hanno risolto due problemi».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button