L’Inter a Londra studia il nuovo stadio del Tottenham – GdS

Articolo di
27 novembre 2018, 10:22
Steven Zhang

Secondo quanto riporta la “Gazzetta dello Sport” l’Inter approfitterà della trasferta a Londra per studiare il nuovo stadio del Tottenham.

MODELLO CUI ISPIRARSI – Modello Tottenham: fra i vari possibili esempi di crescita e consoli­damento ad alto livello euro­peo, quello degli Spurs è uno decisamente credibile. Anche per questo, la trasferta dell’In­ter di oggi sarà per i dirigenti nerazzurri anche una occasio­ne di confronto con un club che ha già compiuto qualche passo in più su una strada simi­le a quella tracciata dal neo­ presidente Zhang.

STADIO AVVENIRISTICO – Così i con­tatti fra le due società non si li­miteranno al consueto pranzo ufficiale pre­gara, ma Steven Zhang e la squadra dirigenzia­le hanno messo in agenda an­che una visita al cantiere del «nuovo White Hart Lane», l’im­pianto avveniristico che avreb­be dovuto ospitare gli Spurs già dall’inizio di questa stagio­ne. L’Inter, che in passato ave­va già studiato la struttura del centro sportivo di Enfield, da una parte osserverà il campo retrattile, il corridoio traspa­rente per l’accesso al campo, le tribune con poltrone riscalda­te, dall’altra si farà raccontare nel dettaglio le difficoltà e i ri­tardi che hanno fatto sì che tut­te le gare del 2018 si giocassero a Wembley. Disorganizzazione nel cantiere e qualche scanda­lo sono emersi col passare dei mesi, come succede spesso in queste opere titaniche.

IDEE UTILI – L’inve­stimento del Tottenham per l’impianto da 62mila posti è stato enorme (costi stimati in 850 milioni di sterline), ma altrettanto grande sarà il ritorno economico, con tanto di gare di Nfl ospitate stabilmente. L’idea dell’Inter è quella di un rinnovamento (sia di Appiano che di San Siro) più soft, ma il paragone con i lavori londinesi sarà comunque utile.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE