Mondo Inter

Ligabue: «Io a San Siro nell’anno di Ronaldo. Stavo male per Moratti»

Ligabue, cantante e noto tifoso dell’Inter, intervenuto nel corso del documentario di Matteo Marani dedicato a Ronaldo (disponibile su Sky), ha parlato dell’arrivo del fenomeno facendo riferimento in particolare al presidente Massimo Moratti.

ARRIVO DI RONALDOLigabue, nel corso del documentario “1997, Fenomeno Ronaldo”, racconta il suo primo concerto a San Siro proprio nell’anno dell’arrivo del brasiliano all’Inter: «Il mio primo concerto fu a San Siro e neanche a farlo a posta una settimana prima l’Inter acquistò Ronaldo. Tante emozioni messe insieme sia come cantante che come tifoso, perché da lì a poco avrebbe giocato il giocatore più forte. La prima parta ricordo molto bene che a quarto d’ora dalla fine il Brescia fece un gran gol spiazzando Pagliuca, e a quel punto si delineava la perfetta giornata da interista: cioè perdere contro il Brescia nel giorno che presenti Ronaldo. Però siccome l’Inter è capace di tutto a quel punto, Ganz viene sostituito dall’esordiente Alvaro Recoba e gli ultimi minuti rilascia due missili terra-area il primo dalla distanza sul “sette” a destra, e il secondo, su punizione, sul “sette” a sinistra».

SUL PRESIDENTE – Ligabue, parole di apprezzamento soprattutto per l’ex presidente nerazzurro: «Moratti rappresenta il presidente che vorrei sempre. Cioè il presidente facoltoso e molto tifoso, la cosa paradossale è che quando hai un presidente così, quando la tua squadra non vince, mi ritrovavo a stare male per lui. Ero deluso dal risultato dell’Inter io pensavo che lui era deluso da tifoso, amareggiato come imprenditore, e sentiva un forte senso di colpa».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.